NEWS

 

British Superbike 2012



Stampa Stampa | Categoria Altre news di questa categoria Categoria: News

 

Round 2 - Thruxton

Avevo detto che volevo tornare in Italia felice e la missione può considerarsi compiuta!

Ovviamente non sono venuto in BSB per arrivare sesto, vorrei vincere ( un po come tutti ) e portare la bandiera italiana in cima al podio.


Questa seconda gara mi ha regalato diverse soddisfazioni: mi sono ritrovato a girare su una pista nuova, un tracciato tosto che mi ricordava in certi punti le piste americane e, dopo solo cinquanta giri, mi sono trovato a ridosso dei primissimi. In qualifica sono stato anche primo per un po' e alla fine ho chiuso sesto a pochissimo dai primi.


Le prove, quindi, sono state sicuramente positive.           

In gara uno mi aspettavo qualcosa di meglio. Stavo andando forte ed ero in recupero sui primi. Avevo a tiro il quarto e quinto posto quando la mia gomma anteriore si e' sgonfiata e ho fatto gli ultimi 5/6 giri con una moto praticamente inguidabile e ho chiuso ottavo. Il podio era alla portata ma le gare, a volte, sono anche questo.

In gara due sono partito bene ma mi sono imbottigliato nelle prime curve perdendo diverse posizioni; quando ho preso il mio passo ho iniziato a rimontare e sono finito sesto giusto alle spalle del mio compagno di squadra.
Ancora non ho il passo dei primi, ci manca qualche decimo ogni giro ma ci sto lavorando.
Spero prima possibile di riuscire ad arrivare a combattere per le posizioni buone.

        A questo proposito voglio fare i complimenti a Ian, ha vinto una gran gara e, anche se non è mai bello prendere paga dal proprio compagno di squadra, sono proprio contento per lui e pre me perchè abbiamo una moto molto competitva e una gran bel team.


Il primo avversario e' il compagno di squadra e per adesso gli sono arrivato sempre dietro.
La scusa del debuttante non mi va giu' , semplicemente sta andando piu' forte di me.
Sono fortunato ad avere il compagno di squadra in cima alla classifica di campionato: in questo modo posso capire prima dove migliorare comparando i dati della moto.

Il bilancio di queste prime due gare è senz'altro positivo. Torno a casa con due buoni piazzamenti, la consapevolezza di essere veloce, la sicurezza di avere una bella squadra e una classifica di campionato ancora molto corta che lascia aperte tante speranze...

La prossima settimana carichero' 1 o 2 video "Backstage" sulle gare di Brands Hatch e  Thruxton.
Domani si torna a casa, dopo 1 mese di camper e Inghilterra mi fa piacere ritornare dai miei amici e dalla mia famiglia.

Prossimo appuntamento, Test a Oulton Park il 27 Aprile e Knockhill il 1 Maggio.

Sono felice, dopotutto torno a casa da miglior debuttante dopo aver battuto Haga in una gara ai ferri corti!

 

A presto! Stay tuned...  


   



 




comments powered by Disqus

     

 

   

 

 

 

live streaming