2014: moto e team

 


LA MOTO


 Kawasaki

zx10

 

Foto 2014






IL TEAM
Team pedercini

Team 2014



L'impegno agonistico inizia nel motomondiale, quando il team schiera il solo Lucio Pedercini nella 500 GP in sella a una ROC Yamaha. Dopo qualche anno nella massima categoria, nel 1998 la squadra passa alle derivate di serie utilizzando le bicilindriche Ducati996R.

Nel 2001 Lucio viene affiancato da due compagni di squadra di spessore, i connazionali Marco Borciani e Mauro Sanchini che moltiplicano le forze in campo da parte del team. L'anno successivo Sanchini viene sostituito daSerafino Foti e le 996 dalle nuove 998RTestastretta. L'impegno della squadra viene premiato: Pedercini vince due titoli nazionali SBK ed è 13° nel mondiale 2002, 15° Borciani.

Gli anni seguenti sono piuttosto travagliati e avari di risultati. Vengono ingaggiati numerosi piloti, come Nello Russo,Max Neukirchner e Alessio Velini, ma anche a causa di numerosi infortuni il team non riesce a raccogliere i risultati sperati escludendo forse le buone prestazioni di Nannelli e Clementi.

Nel 2007, dopo il ritiro di Lucio, il team si butta in Superstock, ma ancora una volta un problema fisico per il pilota di punta Sheridan Morais ne limita la possibilità di esprimersi. Il 2008 vede il team abbandonare la Ducati per passare alle quattro cilindri di Akashi. Ancora una volta la stagione è in "chiaro-scuro", ma sono da incorniciare le prestazioni di Ayrton Badovini in Superbike e Morais in Superstock.

Dal 2009 si alternano alla guida delle moto preparate dal team grandi talenti e giovani speranze tra i quali citiamo Luca ScassaYoann TiberioDavid Salom e Vittorio Iannuzzo.

Per la stagione 2011, il team Pedercini schiera due piloti: Roberto Rolfo e Mark Aitchison, che vengono sostituiti con David Salom e Leandro Mercado per la stagione2012.

Per la stagione 2013 vengono schierati Federico Sandi e lo svedese Alexander Lundh


 

Che l'avventura abbia inizio! 



     

 

   

 

 

 

live streaming